LOGO-sito
14/07/2017, 12:50

moto



Donne-in-moto?-Ecco-l’-outfit-perfetto!


 Devi presentarti ad un primo appuntamento, un incontro di lavoro o una cena tra amiche, ma non vuoi rinunciare ad andarci in moto? Anche se non si addice molto al tacco 12, non ripiegare sulla comodita’ dell’automobile!




Motociclista nell’ Anima Non significa dover rinunciare alla femminilita’. Si puo’ essere comunque carine, professionali e sensuali anche  se ci si presenta in moto. Andare sulle due ruote, infatti, per alcune di noi è un vero e proprio stile di vita, soprattutto per chi ama respirare la libertà sulle strade da solo o in compagnia. Percio’ iniziamo. 

  • Il trucco sotto Il Casco. Il casco è importantissimo, lo sappiamo tutti perciò Non dimenticate mai di indossarlo! Piuttosto Scegliete il modello che più si addice al vostro stile. Oggi in commercio ne esistono di tutti i tipi, decorati nelle fantasie e nei colori che più vi piacciono. Via libera al trucco di occhi e labbra, che sicuramente non toccano la fodera interna del casco. Se poi non vuoi proprio rinunciare al  fondotinta ti basterà utilizzare il sottocasco.
  • I capelli sotto il Casco. Se avete i capelli corti, il problema non sussiste ma se li avete lunghi potete trovare una soluzione creativa per acconciarli: una treccia laterale, un raccolto semplice. Anche in questo caso, come per il trucco, il sottocasco si rivela utile. (Ma davvero volete rinunciare al meraviglio effetto "wow" della "scrollata di testa" appena tolto il casco?)
  •  Pantaloni o gonna? Nonostante ci siano svariati consigli sul web su come  poter indossare la gonna in moto, meglio optare per i pantaloni, Vi proteggeranno molto meglio dall’area, dalla terra e dai sassolini che vengono su dall’asfalto. Out la vita bassa e I pantaloni troppo stretti, sono scomodissimi e poi in posizione di guida stringono e fanno comparire i rotolini di ciccia. Molto meglio i leggins e i pinocchetti. oppure jeans, ne esistono di fantastici con strappi nella zona delle cosce e delle ginocchia oppure impreziositi da borchie e strass. E non accontentatevi di jeans economici! Il denim di alta qualita’ non solo è meraviglioso ma in caso di caduta ci proteggerà molto meglio. Fidatevi di chi ci è "cascato" (passatemi il termine).
  • Via libera alla canotta! Scegliete di indossare una canotta, semplice o con scritte o simboli che richiamino la libertà e la voglia di vivere. Ma in moto, anche durante le giornate più calde, il vento e le escursioni termiche non mancano, perciò portate sempre una felpa o un giubbino per proteggersi dagli improvvisi cambiamenti climatici e dal vento, soprattutto quando scende la sera. Qualsiasi cosa indossiate, preferite sempre che sia attillata per non gonfiarsi fastidiosamente come un paracadute per effetto del vento. 
  • Le scarpe: No! Tassativo! Niente tacco. Tra sicurezza e fascino vince sempre la sicurezza, ricordatelo! Compratevi delle scarpe basse da moto che vi consentono di tenere una presa migliore quando siete in sella ma che ingombrano meno degli stivali. Mentre i tacchi li portate dietro o nel bauletto.Nei negozi specializzati potrete trovare tantissimi modelli di scarpe per moto, nei colori e nelle fantasie che più vi piacciono e soprattutto adatte ad ogni fascia di prezzo.
  •  Gli Accessori: Orecchini, bracciali, collane ecc. optate per qualcosa di semplice e non troppo grosso, non li sentirete nemmeno sotto guanti, casco e giacca. Borsa, opterei anche qui per una piccola pochette da portarsi dietro. 
Infine, in qualunque modo vi presentiate, tra fascino e sicurezza, preferite sempre quest’ultima. Buon Viaggio!


21Grammi - The rock soul


30/05/2017, 21:24



SALDI:-Attenzione-alle-truffe!
SALDI:-Attenzione-alle-truffe!


 Consigli per riconoscere i veri saldi e per stare lontano dalle truffe



L’attesa e’ finita e finalmente possiamo acquistare a basso prezzo l’articolo che abbiamo adocchiato un mesetto fa, e del quale ci siamo innamorate. Sappiamo bene, però, che non sempre i saldi sono davvero un affare e a volte le offerte possono nascondere dei grandi bidoni ...Fece scandalo qualche anno fa la notizia che molti negozi, nel periodo dei saldi "lievitavano" il prezzo della merce per poi far finta di venderla scontata al prezzo normale. Una cosa che ha gettato nello sconforto molte persone, che avevano paura di essere raggirate e di spendere più del dovuto.  Proprio per questo abbiamo stabilito una serie di punti sui quali fare ATTENZIONE e da tenere sempre in considerazione. Cominciamo:


  • _ Sui cartellini della merce in saldo devono Necessariamente Esserci tre Elementi di Conferma dello sconto: il prezzo originale, la percentuale di sconto. e Il Nuovo prezzo Scontato, espresso in euro
  • _  I Prezzi Esposti Sono vincolanti  per il venditore che è tenuto ad applicare Sconti e Prezzi Secondo quanto mostrato al cliente. Sappiate percio’ che nel caso di un prezzo scritto per errore il commerciante è Tenuto obbligatoriamente a vendere quel prodotto a quel prezzo.
  • _ Controlla Che i Capi Siano in buone condizioni . Se il Difetto viene fuori dopo l’acquisto, potrai chiederne la sostituzione oppure la restituzione dell’importo pagato. È Importante dunque conservare lo scontrino. Se invece l’articolo è Stato Scontato proprio Perché difettoso o rovinato, questo deve essere chiaramente indicato
  • _ Sospettate sempre degli Sconti Pari o Oltre il 60-70% , controllate Che Cio che viene messo in vendita non sia di una stagione passata dato che è possibile mettere in saldo solo quella rimasta dalla stagione appena passata. Se il venditore non Vuole Che proviate la merce è un Suo diritto vietarlo, ma sicuramente è un buon campanello dall’allarme Che vi indica Che nella merce C’è Qualcosa Che Non va. 
  • _ Prova sempre i Vestiti : se ti Penti in un Secondo Momento dell’acquisto Rischi di non poterlo Cambiare. Infatti Il Cambio è a discrezione del commerciante.Chiedi sempre se ti consentirà di effettuarlo e quanti giorni hai a disposizione per farlo.
  • _ Fai ATTENZIONE Che la merce in saldo sia quella stagionale . La legge Prevede, infatti, che i saldi non riguardino Tutti i prodotti, ma soltanto Quelli di Carattere stagionale e Articoli cosiddetti di "ultima collezione", cioè Quelli che hanno Probabilità di deprezzarsi se non vengono Venduti Durante la stagione.
  • _ Un negoziante convenzionato con Una carta di credito è Tenuto ad accettarla sempre, anche in Periodo di saldi, e a non aumentare i Prezzi per pagamenti effettuati con la carta
  • _PER EVITARE confusione e acquisti non Desiderati,  la merce venduta in saldo DEVE Essere ESPOSTA separatamente da Quella non scontata: fai Una Denuncia alla Polizia Municipale se questa regola non viene rispettata. In ogni Caso Conservate sempre lo scontrino e, se vi rendere Conto Che Avete subito una truffa, Contattate subito i Vigili Urbani, un’associazione dei Consumatori o l’ufficio comunale del Commercio. Detto cio ...Buon shopping e buoni saldi! 

                                                                                          

21Grammi - The rock soul

21/12/2016, 21:21



Maxi-Sciarpe:-4-Modi-di-indossarle


 Hanno mille denominazioni: maxi sciarpe, sciarponi, maxi scarf, blanket, wrap, cape o poncho; ma di sicuro e in comune c’è che sono tutte calde e super comode



La maxi sciarpa è un accessorio estremamente versatile, soprattutto nel modo in cui la si può indossare. Può essere utilizzata come se fosse un cardigan lungo, facendola scivolare sui fianchi, oppure la si può appoggiare sulla spalla, in modo da risultare più avvolgente e molto più elegante.

_Avvolta 
come uno scaldacollo, con tanti giri, perfetta per tenere al caldo gola e bocca. La si può chiudere con un nodo sul davanti o lasciarci dentro i capelli
_Snowman 
Proprio come i bambini sistemano la sciarpa intorno ad un pupazzo di neve, con mezzo giro o un giro intorno al collo. Semplicissimo.
_Come una stola

La maxi sciarpa va indossata sulle spalle e attorno alle braccia. Non serve altro. 
_Doppio giro intorno al collo 

Lasciatela poi libera sul cappotto, meglio ancora se tenuta lunga sulla parte davanti, fino quasi a toccare terra.
 Scegliete sempre un cappotto o al massimo un parka ed evitate di abbinare la maxi sciarpa a un piumino che vi renderebbe più goffi che chic.



1
Create a website